Pagina:Ricci 1080-2.djvu/49

Da Wikivivàgna
Sata a-a navegassion Sata a-a serchia

che schiappando no compimmo
ro lavò che desiè

37.
Ben re legne d'ogni menna
dentro bosco ben schiappemmo
ni ve creì, che sciù ra schenna
d'atri muoè re carreghemmo
se portare in brazzo puoemmo
nuoì re legne che schiappè.

38.
Se vorreì che per o forno
quarche fascio ve fassemmo
monto ben streito d'attorno
presto, e ben ve ro faremmo
s'intro bosco nuoì v'intremmo
donde à faro semmo usè

39.
Dentro bosco femmo à vuoì
dri buoin fasci streiti insemme
e duoì fasci ogn'un de nuoì
portà s'usa à casa assemme
ni ra testa chinna semme
che non sen descarreghè

40.
Se ben dà tanto da fà
un dri boschi c'haveì vuoì
che à diexe hommi, o no basta
un ghe basta ogn'un de nuoì
che un de nuoì fa ciù de lavoì
che mill'atri, e miegio assè

41.
Se à ro mazzo pre aventura
dentro bosco ve schiappemmo
quando in sugo è ra verdura
quarche riscigora ve femmo