Rime diverse in lingua genovese/Quando lagreme, e perle l'atro giorno

Da Wikivivàgna
Sata a-a navegassion Sata a-a serchia
Rime diverse in lingua genovese de Poro Foggetta
Quando lagreme, e perle l'atro giorno
da-e Rime diverse in lingua genovese, Bartoli, Pavia, 1588
cangiòu e u in v e viçeversa; clicca i asterischi pe l'errata corrige
[p. 69 modifica]

Quando lagreme, e perle l'atro giorno
V'inscivan Minna da i oggi divin,
Chi bagnavan re Rose, e Giasemin,
Dro vostro viso dond'è Mazo adorno.

5Amò ve stavà* svoratando intorno
E dro lago che favi crestalin
Insci questo pissie favà* firin,
Chi me bruxavan, como legne in forno.

Cagna (dissi) se quando chiovè* forte
10Da ri vostri oggi si bruxà me sento,
Che sarà puo como ro so ghe luxe.

E per men mà me missi a fuze forte

[p. 70 modifica]

Ma correndo a ro fuogo feita* vento,
Che chiù l'acceisi, e chiù conven che bruxe.