Europa 1660

Da Wikivivàgna
Sata a-a navegassion Sata a-a serchia
O Capoâ Biscibè e a Pometta de Zan'Andria Spinnoa
e scene zeneixi de l'Οropa
da l’Europa, Zena, Meschin, 1660, libretto do Zan'Andria Spinnoa, muxica do Zane Maja Costa.
Exemprâ conservao inta Libraja Naçionâ Centrâ de Romma
in notta di rafronti con l'ediçion do Bottâ do 1665 e con quella traduta in toscan do 1695.
[p. xi modifica]
PERSONAGGI.
La Pace.   Prologo.

Neleo Rè di Creta Padre di Asterio, e di Cleodora.
Asterio. Prencipe di Creta Amante di Europa.
Cleodora. Prencipessa di Creta Amante di Florindo.
Florindo. Poi Europa Prencipessa di Tiro.
Ardelio. Amico di Asterio Amante di Cleodora, poi Fenicio Fratello di Europa.
Dorilla. Damigella di Cleodora amante di Ardelio.
Ormonte. Capitan de la Guardia amante di Dorilla.

Caporà Bisibè. Servitore di Ardelio.)
Pometta. Cameriera di Cleodora.)
Genovesi.

Delfo. Gobbo Carceriere.

Choro di (Arcieri del Rè.
(Paggi di Cleodora.
(Paggi di Asterio.
(Soldati di Ormonte.


La Scena si finge in Creta.

Avertasi, che quando si trovaranno parole frà due linee curve come parentesi () s'intende, che chi le dice favelli da se, come non inteso da gli altri, che sono in Scena.